La dissociazione traumatica

L’AISTED – Associazione italiana per lo Studio del Trauma e della Dissociazione - è nata a Milano nel Dicembre 2016 ed è la prima associazione italiana dedicata in modo specifico, continuativo e articolato allo studio del trauma complesso, dei disturbi dissociativi e della traumatizzazione cronica legata ad abusi e gravi trascuratezze precoci e pervasive, con origine soprattutto (ma non solo) in età infantile.

L'idea dell'associazione è nata dall'incontro spontaneo di molti clinici appassionati, curiosi ed esperti a vario titolo nel campo del trauma e del trauma complesso. Dal 2011 ad oggi il nostro gruppo ha iniziato in modo informale un percorso comune fatto di formazioni, incontri, supervisioni e obiettivi condivisi che hanno rafforzato la motivazione a diffondere la cultura del trauma e le buone pratiche fino ad oggi esplorate insieme.

Il confronto costante con ESTD (European Society for Trauma and Dissociation) ha alimentato il lavoro di questi anni e garantito un riferimento solido all'evoluzione del gruppo italiano rispetto alle linee guida e agli standard europei di cura e trattamento del trauma e dei disturbi dissociativi. L’AISTED si propone oggi di mettere in rete i professionisti che hanno finora lavorato al fianco dell’ESTD per portare questi temi all’attenzione dei clinici che lavorano oggi in questo campo o che vorranno approfondirlo in futuro.

Il trauma pone di fronte a numerosi interrogativi terapeutici, teorici, etici, storici e giuridici che coinvolgono a tutti i livelli la società e rendono complessa la nostra esperienza come operatori, cittadini ed esseri umani. 

L'esigenza del nostro gruppo nasce soprattutto dall'aver colto e raccolto la sfida di questa complessità e aver iniziato insieme una strada per affrontarla con i migliori strumenti possibili, un'ampio bagaglio di risorse ed esperienze e una ricerca sempre attiva di integrazione tra le pratiche cliniche più efficaci e le migliori idee presenti nel panorama scientifico attuale.